Ftse Mib, linea di difesa a 22.000. Intesa Sanpaolo possibile ritorno a 3 euro

Ftse Mib: dopo aver chiuso le contrattazioni, ieri, poco sopra i 22.000 punti, il Ftse Mib ha riaperto oggi le contrattazioni cercando il rimbalzo da quello stesso livello. Lo scenario rimane comunque deficitario.
Intesa Sanpaolo: dopo aver aperto le contrattazioni in area 3,10 euro il titolo Intesa Sanpaolo ha perso terreno e, in questo momento, sta disegnando la quinta candela nera consecutiva.  Dopo l’accelerazione seguita alla presentazione del piano industriale, che aveva  portato Intesa Sanpaolo fin sopra quota 3,20 euro, ora l’azione sembra intenzionata a tornare al punto di partenza, l’area dei 3 euro.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.0/10 (1 vote cast)
Ftse Mib, linea di difesa a 22.000. Intesa Sanpaolo possibile ritorno a 3 euro, 7.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Ftse Mib. L'indice italiano ha fallito il tentativo di riportarsi sopra la resistenza dei 19.174 pu
Partiamo dal nostro Keynes e il suo concorso di bellezza, non importa chi è il più bravo, chi
Queste sono le movimentazioni monetarie effettuate nella giornata di martedì. Sulle Mibo netti i
  Sul #NextGenerationEU già abbiamo parlato qualche giorno fa. Spero sia chiaro a tutti
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il ruolo delle banche all’interno del tessuto economico di un sistema è molto più che fondamen
  Pensare al futuro, all’ambiente e al pianeta vengono spesso percepiti come temi lontani
Ftse Mib: l'indice italiano apre debole dopo la corsa di ieri e il test della resistenza statica col
Movimentazioni monetarie piuttosto sottili nonostante le importanti escursioni dei prezzi. Sulle
Ponetevi questa domanda: cosa è che muove i tassi reali? E soprattutto, che implicazioni potreb