Piazza Affari: Ftse Mib punta a recuperare quota 22.500 punti

Ftse Mib: dopo la rottura di ieri dei 22.500 punti l’indice tricolore oggi intende recuperare tale livello. In realtà già la chiusura di ieri ne ha mostrato le intenzioni. Infatti, con precisione chirurgica, i prezzi si sono arrestati sulla parte bassa del canale ribassista che orienta i prezzi da alcune sedute e dove si colloca anche il supporto statico dei 22.264 punti (61,8% di Fibonacci). Da qui l’indice ha avviato un netto recupero ed ora cerca la rottura della parte alta del canale.

Amplifon: dopo i massimi storici raggiunti il 26 gennaio a 14,61 euro il titolo ha avviato una fase di correzione. I prezzi ora rimangono tra il supporto statico dei 13,22 euro e la resistenza dei 13,7 euro. Importante per un recupero di forza la rottura di tale resistenza con primo target a 14 euro e successivamente sui massimi su citati. Sotto 13,21 e soprattutto 12,7 euro, il quadro grafico sarà in deterioramento con supporto strategico a 12 euro, dove passa anche la trend line rialzista di lunghissimo periodo.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

GUEST POST: alternativa ai ragionamenti fatti fino ad oggi dai giornali E’ chiaro che con la cr
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Riprendendo una vecchia canzone di Vasco Rossi, non sono certo i nuovi massimi che fanno paura ai
Questa sera alle 16.00 si svolgerà il webinar UniCredit con ospite Stefano Fanton, trader profes
Velostazione, corsi a distanza e un master interno sono le ultime attività che Eni sta sviluppando
Conoscere i principi della finanza e delle pensioni è meglio che ignorarli, detta così sembra una
Torniamo ancora una volta sulla questione dei siti dove trovare informazioni inerenti le criptov
Oplà, ti pareva che qualcuno, in particolare quelli della CNBC, non facessero uscire la notizia
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mercato azionario: titoli value e momentum a confronto I dati macroeconomici continuano ad uscire