L’Rsi non fa paura: Ftse Mib ed Eni provano a sfondare le resistenze

Scritto il alle 10:41 da redazione [email protected]

Apertura positiva per il Ftse Mib che varca nuovamente la soglia dei 24.000 punti e si porta con decisione all’attacco di quota 24.070. L’indice di Piazza Affari conferma così di essere ancora inserito in un trend rialzista di breve periodo, con la fase laterale delle ultime sedute che ha permesso di scaricare, anche se solo leggermente, l’ipercomprato sull’indicatore Rsi accumulato nelle settimane precedenti. Anche Eni prova a ripartire al rialzo nonostante la lunga corsa ascendente avvenuta tra marzo e aprile, con le quotazioni che da un punto di vista tecnico mostrano una certa stanchezza da eccesso – di livello ma anche per la lunghezza temporale – di ipercomprato che potrebbe richiedere una correzione per altro fisiologica con supporti 15,70 e 15,50 per evitare decisi cambi di tendenza di fondo. Italgas sta cercando di sfondare l’importante resistenza in area 5,37/5,40 contando sullo scarico degli indicatori di forza avvenuto sui grafici intraday con il test ai supporti nell’ultima seduta di aprile.

Nessun commento Commenta

Andiamo a fare un po’ di statistica su quelli che sono gli utili societari USA del terzo trime
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Guest post: Trading Room #461. Il nostro FTSEMIB mantiene la posizione con una candela che continu
Chiunque giornalmente non assume pillole rosse nel Paese delle meraviglie, comprende che in ques
Analisi Tecnica Il momento e' catartico. Siamo al test del doppio massimo a 24900/24930 .... La
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 28 Novembre - 2 Dicembre 202
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 28 Novembre - 2 Dicembre 202
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 2
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Il Thanksgiving Day ha sicuramente influito sui volumi scambiati sui mercati. Ma molte indicazioni n