Il Ftse Mib respira aria di quota 22.000 ma aspetta l’ok di Wall Street per procedere

Scritto il alle 10:43 da redazione [email protected]

Apertura all’attacco di quota 22.000 per il Ftse Mib che si risveglia brillante dopo la seduta a marce ridotte di ieri, complice la chiusura di Wall Street per la festività Usa del 4 luglio. In effetti ieri la nota tecnica più rilevante è stato il calo di volatilità intraday. Infatti i valori dell’indice hanno oscillato in appena 115 punti, con anche l’indicatore Average True Range (in basso nel grafico del Ftse Mib) ai minimi dal 15 maggio scorso. Tra i protagonisti del balzo iniziale di oggi dell’indice di Piazza Affari si colloca Mediobanca che partita forte ha come obiettivo grafico l’avvicinamento dell’importante resistenza a 8,48/8,50 euro. Più tranquilla Enel che procede nel suo uptrend sviluppato nelle ultime sedute in direzione della resistenza in area 4,95/5,00 euro.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I nonni sono da sempre la colonna portante di molte famiglie, fonte di un welfare spesso irrinun
Si conferma il quadro da "correzione politica", con un COT Report che mette in evidenza ancora g
  Sabato mattina bitcoin segnava un +5% sulle ultime 24 ore. Pur seguendo in modo margin
Ftse Mib: l’indice italiano cerca di superare con poca convinzione area 20.500 punti, dove passa a
Visto che mancano pochi giorni alle scadenze di future ed opzioni andiamo a vedere in quali aree di
Guest post: Trading Room #325. Buono il rimbalzo, il grafico FTSEMIB torna ad essere positivo anch
Al «Welfare Day 2019» tenutosi all'Eur  Roma il 13 giugno 2019,  è stato presentato il IX Rappo
Inizia una delle settimane più importanti degli ultimi cinque anni, mercoledì la Federal Reser
Analisi Tecnica L'area 20300/20500 ha creato qualche leggero fastidio al rialzo ma alla fine il n