I petroliferi danno nuova energia al Ftse Mib

Scritto il alle 10:53 da redazione [email protected]

Oggi il Ftse Mib si sta comportando nelle prime battute meglio degli altri indici europei dopo aver sottoperformato ieri senza comunque aver compromesso l’impostazione rialzista di breve periodo. L’indice è ora di nuovo sopra quota 22.000, anche se permane la condizione generale di bassa volatilità che ha caratterizzato gli ultimi giorni. Tra i protagonisti in positivo dell’apertura di Piazza Affari ci sono i petroliferi con Saras che sviluppa il rimbalzo mettendo nel mirino le resistenze a 1,95 e 2 euro ed Eni che riprende la via del trend rialzista di breve periodo puntando a tornare in zona 16.80, sfruttando il supporto a 16 euro, da tenere a livello di chiusura.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Ftse Mib. L'indice ha superato il 50% di Fibonacci a 19.818 punti, ma non è riuscito a tenere quot
Se Donald Trump continua a dire che si stanno ottenendo risultati eccezionali in ambito macro, f
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Qual è il tetto massimo, cosa comporta e quali sono le multe o sanzioni Anche se non è proprio
Al via la nuova edizione di Open-F@b Call4Ideas che quest'anno andrà a caccia di progetti, idee e m
Oggi è stato il giorno del BTP Futura e in molti si pongono la domanda SE conviene oppure no sott
Mentre in America ogni giorno è un record di contagi per il momento senza incremento dei decess
Mercati: apertura in forza in scia ai mercati asiatici, in particolare quelli cinesi sono in forte
Analisi Tecnica Sebbene l'uscita dal triangolo sia ritardata (in genere a 2/3 della sua durata) l
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, riprendiamo il discorso ciclico e ganniano che riguarda