I petroliferi danno nuova energia al Ftse Mib

Scritto il alle 10:53 da redazione [email protected]

Oggi il Ftse Mib si sta comportando nelle prime battute meglio degli altri indici europei dopo aver sottoperformato ieri senza comunque aver compromesso l’impostazione rialzista di breve periodo. L’indice è ora di nuovo sopra quota 22.000, anche se permane la condizione generale di bassa volatilità che ha caratterizzato gli ultimi giorni. Tra i protagonisti in positivo dell’apertura di Piazza Affari ci sono i petroliferi con Saras che sviluppa il rimbalzo mettendo nel mirino le resistenze a 1,95 e 2 euro ed Eni che riprende la via del trend rialzista di breve periodo puntando a tornare in zona 16.80, sfruttando il supporto a 16 euro, da tenere a livello di chiusura.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

In questi ultimi giorni ha fatto piuttosto rumore, a livello internazionale ma anche in Italia,
Tentativo di rimbalzo per il Ftse Mib che prova a riportarsi sopra 20.300 punti con un rialzo che sf
Eccomi qui, rientrato dopo un’intensa settimana londinese, ricca di incontri, confronti, a
Il decreto legge " quota cento " ha introdotto anche alcune significative novità per costruirsi una
Tanto tuonò che piovve direbbe oggi il nostro Socrate, parlando con il suo allievo preferito un
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I cibi stranieri importati in Italia hanno provocato quasi un allarme alimentare al giorno. E’ q
Ftse Mib: apre anche oggi in negativo appesantito dalle incertezze legate all'esito delle elezioni
Non so Voi ma io ho la sensazione che da lunedì nulla sarà più come prima, avverto la stessa
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u