Ftse Mib: tornano i volumi. Ora serve il break dei 20.800 punti. Intesa punta aria 2,4 euro

Ftse Mib: ieri l’indice ha dato un primo segnale positivo con un forte ritorno di volumi per oltre 700 milioni di pezzi scambiati, numeri che non si vedevano da giugno di quest’anno. Un segnale positivo che necessità però conferma con un ritorno sopra i 20.800 punti. In tal caso l’indice prenderebbe di mira i 21.100 punti, primo livello di resistenza importante e che ci darebbe segnali più importanti in caso di superamento.

Intesa Sanpaolo: prosegue al rialzo il titolo dopo l’ottima performance di ieri sostenuta anche da forti volumi. il titolo ha preso di mira l’importante resistenza dei 2,4 euro che sarà il livello chiave da superare per proseguire al rialzo.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I nonni sono da sempre la colonna portante di molte famiglie, fonte di un welfare spesso irrinun
Si conferma il quadro da "correzione politica", con un COT Report che mette in evidenza ancora g
  Sabato mattina bitcoin segnava un +5% sulle ultime 24 ore. Pur seguendo in modo margin
Ftse Mib: l’indice italiano cerca di superare con poca convinzione area 20.500 punti, dove passa a
Visto che mancano pochi giorni alle scadenze di future ed opzioni andiamo a vedere in quali aree di
Guest post: Trading Room #325. Buono il rimbalzo, il grafico FTSEMIB torna ad essere positivo anch
Al «Welfare Day 2019» tenutosi all'Eur  Roma il 13 giugno 2019,  è stato presentato il IX Rappo
Inizia una delle settimane più importanti degli ultimi cinque anni, mercoledì la Federal Reser
Analisi Tecnica L'area 20300/20500 ha creato qualche leggero fastidio al rialzo ma alla fine il n