Ftse Mib: venerdì nero, indice affonda verso 20.800 punti

Ftse Mib: l’indice italiano apre in profondo rosso dopo l’accordo di Governo sul DEF che ha stabilito il target sul deficit/Pil al 2,4% per il prossimo triennio. I rendimenti del decennale sono tornati sopra il 3% colpendo i bancari e utilities che hanno aperto in forte ribasso. Da monitorare ora il livello in aria 20.800 punti. Il Break di questo aumenterebbe le probabilità di un ritorno sui minimi a 20.236 punti e li ovviamente il Ftse Mib si giocherebbe tanto. Un break di questo supporto infatti aggraverebbe pesantemente la situazione tecnica dell’indice. In ogni caso sarà importante vedere la chiusura di oggi in termini di volumi e volatilità, per avere qualche indizio in più.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

  E noi tanto per cambiare non perdiamo occasione per farci deridere dal mondo intero. U
La verità è figlia del tempo! Mentre le illusioni e i sognatori popolano il mondo incantato
Ftse Mib. L’indice italiano, dopo aver superato la resistenza importante di 22.334 punti, è entr
Open Interest e Analisi Monetaria. Oggi è la prima scadenza mensile dell'anno: alle 9.02 scadran
Premessa: cosa significa TINA? E’ un acronimo che sintetizza il seguente concetto. TINA signif
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Si chiama rotazione settoriale ed è già partita da un po’ di tempo. Se ben ricordate, ne abb
Open interest e movimentazioni monetarie sulle chain delle opzioni. Sulle Mibo, come ormai è evi
Voltaire amava dire che tutto andrà bene un giorno, ecco la nostra speranza, tutto va già bene
Mi è successo di colloquiare con un professore universitario che si è preso la briga di legger