Ftse Mib: indice tenta il rimbalzo in avvio. Intesa cerca di allontanarsi da supporto a 2 euro

Ftse Mib: l’indice italiano tenta il rimbalzo in avvio, dopo il forte calo registrato a partire dal massimo relativo del 25 settembre. La situazione rimane delicata e il primo segnale utile sarebbe sulla chiusura del gap lasciato aperto l’11 ottobre in area 19.700 punti. Più importante però è quello del 5 ottobre a 20.236 punti, dove abbiamo anche una resistenza importante. Sopra tale livello allora target di breve a 20.800 e 21.000 punti.

Intesa Sanpaolo: il titolo rimbalza dal supporto chiave a 2 euro, il cui break avrebbe conseguenze gravissime per il titolo. RSI conferma la divergenza positiva fortissima presente sul titolo dunque probabile un rialzo con target a 2,36 e 2,5 euro.

Nessun commento Commenta

Analisi delle movimentazioni monetarie degli ultimi sette giorni sui future e le opzioni del Nasdaq
Affascinante davvero affascinante, eccovi servito, come un almanacco, il rally di Ferragosto! A
  E il tasso inflazione forse ha fatto un picco. Ieri i mercati sono stati presi di sorp
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Analisi dei posizionamenti monetari degli ultimi sette giorni di contrattazioni sul contratto S&
C'è ben poco da aggiungere ai dati di ieri, l'inflazione si sta lentamente sgonfiando, non solo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Nulla di nuovo sotto il cielo ferragostiano, come ha suggerito su Twitter il nostro Puntosella,
Che il mondo sia cambiato radicalmente negli ultimi mesi è chiaro. L’inflazione ha generato u
Analisi dei posizionamenti monetari degli ultimi sette giorni di borsa sulle scadenze cumulate di Ag