Il Ftse Mib ci riprova: il nuovo rimbalzo trova l’aiuto di Generali ma non di Eni

Tenta di reagire il Ftse Mib dopo il nuovo rosso di ieri che ha richiamato nuovi spettri ribassisti. L’indice di Piazza Affari risale verso 19.600 in rialzo di circa lo 0,5%. La reazione è ancora puramente di natura tecnica. Per aver un segnale di forza rialzista il Ftse Mib deve tornare sopra zona 20.200. L’avvio ben positivo di Generali contribuisce alla reazione di Piazza Affari mentre Eni mostra un inizio con forza relativa minore rispetto al mercato azionario italiano.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.0/10 (1 vote cast)
Il Ftse Mib ci riprova: il nuovo rimbalzo trova l'aiuto di Generali ma non di Eni, 8.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Il mercato sembra non risentire delle nubi che si vedono all'orizzonte, e si dimostra resiliente a
Ftse Mib. L'indice italiano, dopo aver superato la resistenza importante di 22.334 punti, è entrat
Quest'oggi invece dell'osservazione dei posizionamenti monetari voglio focalizzare l'interesse su un
Biden si insedia alla casa Bianca e i mercati festeggiano coi nuovi massimi. Quindi tutto bene,
Luigi Gubitosi commenta il Sustainability Bond TIM da record   Concluso con successo il colloca
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
TIM, collocamento Sustainability bond a gonfie vele   Un vero e proprio successo: il primo
Questo grafico ci ricorda che il nostro Bel Paese si è fino ad ora impegnato in modo importante per
E' stato tenero osservare la Yellen suggerire che il debito ora non è un problema, continuate a
Open Interest e Analisi Monetaria. Sul Dax solo netto aumento di posizioni put e call a strike 13