Ftse Mib: indice apre in gap up dopo Moody’s. S&P 500, importante tenuta 2.700 punti

Ftse Mib: l’indice italiano apre in gap up dopo il taglio del rating di Moody’s che è stato comunque inferiore alle attese e a quello che il mercato ha già scontato nei prezzi. Sceso lo spread a 286 punti, così come i rendimenti del BTP 10Y a 330 bp. La settimana comunque è ricca di appuntamenti con l’inizio delle trimestrali delle società del Ftse Mib e già oggi dopo la risposta del Governo alla Commissione Europea potrebbe accendersi la volatilità. Cautela dunque ancora d’obbligo.

S&P 500: l’indice americano dopo aver infranto il canale rialzista presente da aprile è arrivato quasi al livello chiave dei 2.700 punti per poi rimbalzare. Ora i corsi sono tra il supporto su citato e la resistenza a 2.800 punti. Il forte ipervenduto potrebbe dare ancora segnali di debolezza verso 2.700 punti.

Nessun commento Commenta

Analisi Tecnica **** AVVISO **** A causa di aggiornameti della piattaforma di trading di IWBAN
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 3 - 7 Ottobre 2022
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 3 - 7 Ottobre 2022
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 3
Il terzo trimestre del 2022 è stato uno dei peggiori a memoria di trader. Il mercato unidirezionale
Ftse Mib. Continua a dominare la negatività sul nostro Ftse Mib che nelle ultime 3 settimane ha per
Probabilmente in pochi se lo ricordano ma nel settembre del 2019 il mercato monetario americano
Ormai diventa difficile fare previsioni e allora proviamo a ragionare guardando il grafico forse
La domanda che tutti si fanno e alla quale nessuno sa rispondere. Ma dopo gli ultimi storni, è