Il Ftse Mib prova il blitz oltre la muraglia 19.600. Banca Generali è in prima linea

Il quadro tecnico di breve periodo si conferma positivo nella seduta di oggi dove il Ftse Mib si porta all’attacco dell’importante resistenza presente in area 19.600. Dal punto di vista grafico una vittoria su questo fronte confermata in chiusura di settimana farebbe mettere nel mirino quota 20.000 punti. In questo contesto si assiste a una partenza brillante per Banca Generali che nei primi minuti arriva a sfiorare un incremento del 2% lambendo quota 20,60. L’uptrend in corso da inizio anno sfrutta il superamento di 20,42 che consente di ambire a un avvicinamento della resistenza a 21 euro. Il movimento ascendente sarebbe seriamente compromesso in caso di una chiusura nelle prossime sedute sotto 20. Meno bruciante lo spunto iniziale di Ferrari alle prese con l’ostacolo dei 100 euro.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 4.5/10 (2 votes cast)
Il Ftse Mib prova il blitz oltre la muraglia 19.600. Banca Generali è in prima linea, 4.5 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Indice della paura significa VIX. Ormai è risaputo che la volatilità significa incertezza, inc
Indice della paura significa VIX. Ormai è risaputo che la volatilità significa incertezza, inc
Si apre un’altra seduta difficile per Piazza Affari sui timori di un nuovo lockdown in Europa, di
Sulle Mibo aumento della componente future in funzione di coperture delle put che stanno diventando
Non è una novità, ma questa non è solo una pandemia, da tempo si sta giocando a livello geopo
Quanto stiamo vivendo è già l’antipasto di quello che potrebbe essere il secondo lockdown tota
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Permettetemi una piccola provocazione. Credo sia noto a tutti la fase di profonda difficoltà e
Ftse Mib: apertura debole per l'indice italiano dopo la seduta da dimenticare di ieri. I livelli da