Ftse Mib: importante la tenuta di 21.000 punti. Bper fallisce il test di 3,77 euro

Scritto il alle 10:32 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l’indice italiano apre stabile e continua a mostrare un po’ di incertezza. La candela di ieri in particolare non sembra promettere nulla di buono ed eventuali break della trend rialzista di breve periodo e dell’area dei 20.800 punti confermerebbe la necessità di una correzione, con target a 20.236 punti. Sopra 21.500 invece l’indice proseguirebbe al rialzo con target 22.000 punti.

Bper Banca: ieri il titolo ha beneficiato del rialzo dei bancari in scia alle indiscrezione Reuters su possibili ulteriori manovre della BCE. In questo caso la Banca centrale starebbe, infatti, valutando alcune misure con l’obiettivo di alleviare gli effetti negativi sulle banche derivanti dai tassi sotto zero. Il titolo però non è riuscito a infrangere i 3,77 euro, resistenza piuttosto importante.

Nessun commento Commenta

No, non mi sono dimenticato di Lei, non sarebbe stato possibile. 11 anni sono passati da quan
Ultima puntata di TRENDS prima della pausa estiva. I picchi inflattivi danno energia alle borse ma
Analisi delle movimentazioni monetarie degli ultimi sette giorni sui future e le opzioni del Nasdaq
Affascinante davvero affascinante, eccovi servito, come un almanacco, il rally di Ferragosto! A
  E il tasso inflazione forse ha fatto un picco. Ieri i mercati sono stati presi di sorp
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Analisi dei posizionamenti monetari degli ultimi sette giorni di contrattazioni sul contratto S&
C'è ben poco da aggiungere ai dati di ieri, l'inflazione si sta lentamente sgonfiando, non solo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Nulla di nuovo sotto il cielo ferragostiano, come ha suggerito su Twitter il nostro Puntosella,