Ftse Mib: gap down nel giorno del dividend day. Occhi puntati alle Europee

Scritto il alle 10:30 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l’indice italiano oggi apre in forte gap down nel giorno del Dividend Day. Circa il 60% infatti delle cedole dell’indice sono state staccate oggi. I livelli da monitorare rimangono sempre gli stessi. Al rialzo 22.000 punti è lo scoglio da superare per proseguire al rialzo verso i 24.000 punti e, al ribasso, una prima indicazione di cambio sentiment (per ora positivo) sarà il break dei 20.236 punti e della media mobile 200 periodi.

S&P 500: l’indice tenta il rimbalzo della fase correttiva avviata ai primi di maggio. RSI rimane però sul livello del 50 di fatto non dando indicazioni attendibili sul breve periodo. Rimane la cautela per l’evoluzione delle tensioni USA-Cina.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Ripartiamo con la solita analisi intermarket con il video TRENDS che ci accompagna ormai da anni.
Setup e livelli angolari Dow Jones Setup Annuale Ultimo :2018 Range: 21712 – 26951 Uscit
Questo potrebbe sembrare un post banale, ma non lo è perché vuole sottolineare un grande probl
Questo potrebbe sembrare un post banale, ma non lo è perché vuole sottolineare un grande probl
E’ giusto dare a Cesare quel che è di Cesare. E allora, sono note a tutti le criticità che h
Ftse Mib. L’indice cerca di staccarsi dalla fase laterale di breve, portandosi oltre il 50% di
Suvvia è un giorno di festa, siamo buoni, Trump aveva bisogno di un dato simile alla vigilia di
Le grandi crisi, mettono a nudo molte criticità, fanno selezione e danno una mano per "guardare
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Nel mondo che funziona “all’incontrario” non vi sarà di certo sfuggito il grafico che ier