Mercati: prese di profitto su tensioni geopolitiche, Ftse Mib verso 22.000 punti

Ftse Mib: prese di beneficio sull’indice italiano che ritorna in area 22.000 punti, in scia alle tensioni geopolitiche. L’impostazione comunque rimane improntata al rialzo, anche se il Ftse Mib necessita di un break di forza dei 22.357 punti, per confermare la tendenza rialzista avviata a dicembre 2018 e proseguire verso i 23.000 punti.

S&P 500: l’indice americano venerdì è tornato in prossimità dei massimi storici, con calo di volatilità e senza volumi rilevanti. Serve dunque un break convinto per permettere all’indice per segnare nuovi massimi e proseguire al rialzo. Supporto importante invece a 2.960. In caso di break di fatto l’indice tornerebbe con molta probabilità sotto 2.938 punti.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.0/10 (1 vote cast)
Mercati: prese di profitto su tensioni geopolitiche, Ftse Mib verso 22.000 punti, 7.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Ftse Mib. L'indice ha superato il 50% di Fibonacci a 19.818 punti, ma non è riuscito a tenere quot
Se Donald Trump continua a dire che si stanno ottenendo risultati eccezionali in ambito macro, f
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Qual è il tetto massimo, cosa comporta e quali sono le multe o sanzioni Anche se non è proprio
Al via la nuova edizione di Open-F@b Call4Ideas che quest'anno andrà a caccia di progetti, idee e m
Oggi è stato il giorno del BTP Futura e in molti si pongono la domanda SE conviene oppure no sott
Mentre in America ogni giorno è un record di contagi per il momento senza incremento dei decess
Mercati: apertura in forza in scia ai mercati asiatici, in particolare quelli cinesi sono in forte
Analisi Tecnica Sebbene l'uscita dal triangolo sia ritardata (in genere a 2/3 della sua durata) l
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, riprendiamo il discorso ciclico e ganniano che riguarda