Operatori in attesa incontro USA-Cina. Tenaris tornata sul supporto chiave dei 9 euro

Ftse Mib: indice italiano debole in apertura in attesa di spunti dall’incontro USA-Cina. I livelli da monitorare rimangono gli stessi. Il break di 21.000 punti al ribasso darebbe un segnale negativo e target verso i 20.500 e 20.000 punti. Al rialzo meglio attendere il recupero dei 21.795 punti, anche se solo il break del massimo 2019 a 22.357 punti darebbe il segnale di forza necessario per proseguire verso 23.000 punti.

Tenaris: il titolo è ormai tornato sul supporto statico dei 9 euro, livello chiave. Possibile un rimbalzo con primo target a 10 euro. In caso di rottura dei 9 euro invece il quadro si aggraverebbe con supporti a scendere a 8,5 e 8 euro.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Come scritto nell'ultimo manoscritto di Machiavelli, una seconda ondata è più che certa in aut
Il primo semestre del 2020 passerà sicuramente alla storia per tutto quanto è accaduto. Grande
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Per certi versi qui in Italia iniziamo a stare meglio di altrove, anche se non possiamo abbassar
Lo scorso 27 Giugno è comparso sul quotidiano Milano Finanza un articolo a firma di Guido Saler
Ftse Mib. L’indice si è nuovamente fermato rimandando il rimbalzo dal livello statico dei 19.174
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Anche quest'anno stessa spiaggia stesso mare? Non proprio. Perché i gestori degli stabilimenti baln
Ftse Mib: apertura in lieve calo. Ieri l'indice ha chiuso positivamente, nonostante la seduta negati
Domani la Germania, Angela Merkel siederà sul trono d'Europa, per il semestre europeo di presid