Anche i difensivi nella morsa del coronavirus

Ftse Mib: il listino tricolore prosegue al ribasso e anche ieri ha chiuso la seduta in netto calo. I prezzi ora si sono riportati sul supporto statico dei 23.000 punti, che rappresenta una prima area potenziale di rimbalzo.

Diasorin. L’effetto coronavirus non risparmia neanche i settori difensivi come quello pharma. La big di Piazza Affari Diasorin, dopo aver fallito il tentativo di tornare sui massimi storici, è sprofondata fin sotto il supporto statico dei 110 euro. Movimento accompagnato da elevata volatilità e forti volumi che ha portato il titolo a ridosso della media mobile 200 periodi in area 107 euro.

Enel. Anche le utilities non riescono a schivare l’ondata di vendite che ha travolto Piazza Affari nelle ultime sedute per la diffusione del coronavirus in Italia, seppur evidenziando maggior resilienza. Enel, reduce dei massimi storici toccati il 19 febbraio scorso a 8,6 euro, ieri ha infranto con volatilità e volumi area 8 euro. Un segnale di debolezza che, per il momento, non mette a rischio il trend rialzista di lungo corso intrapreso dal titolo.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.5/10 (2 votes cast)
Anche i difensivi nella morsa del coronavirus, 9.5 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

Di economia e finanza avremo tempo e modo di parlarne ancora, Machiavelli è il luogo migliore p
Se c'è una cosa che non manca tra i sostenitori di Bitcoin e criptovalute, è l'ironia verso il
Setup e livelli angolari DOW JONES Setup Annuale Ultimo :2018 Range: 21712 – 26951 Uscita
Il rimbalzo della settimana scorsa è stato macchiato da un venerdi dove si sono chiuse prudenzial
Ftse Mib. L'indice italiano torna a sfidare nuovamente quota 17.000 punti. Prevale anche oggi la cau
Tutto rimandato di due settimane. Non viene raggiunto l’accordo dai leader dell’Unione Europea
Alla fine qualcuno al governo, probabilmente il Movimento Cinque Stelle, o meglio quei pochi che
Nonostante le perfomance rialziste, in particolar modo su S&p che non smette mai di stupire, gli
FED e BCE unite in un Unlimited QE. Manca all'appello la PBoC ma arriverà anche lei. Intanto il m
Ieri negli USA abbiamo avuto la conferma che la situazione economica si sta velocemente deterior