Ftse Mib: bear market spinge verso i 16.000 punti l’indice. Apple, importante tenuta 256 dollari

Scritto il alle 10:36 da redazione [email protected]

Ftse Mib: altra giornata in profondo rosso per Piazza Affari che ormai ha messo nel mirino i 16.000 punti, minimi che l’indice non vedeva dal lontano 2008. Il mercato italiano così come gli altri mercati azionari sono piombati ormai in un violento bear market a causa della poca visibilità lasciata dal diffondersi del coronavirus nelle economie occidentali.

Apple: dopo un tentativo di rimbalzo Apple riprende la strada verso 270 dollari. In caso di break di tale livello il target più importante è a 256 dollari, dove troviamo il ritracciamento di Fibonacci del 38,2% (up trend avviato a gennaio 2019) a 256 dollari. Questo è un livello chiave. In caso di rottura target a 250 e 234 dollari.

Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Guest post: Trading Room #446. Il minimo di settimana è pari al minimo di marzo. Un possibile sup
Quante volte sui blog e sui vari siti di finanza si parla del cigno nero, uno scenario apocalitt
Giornata di ieri assolutamente piatta e priva di qualsiasi spunto operativo, sia a livello di prezzi
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Il quadro del CFTC di Chicago ci riporta uno scenario dove le mani forti, continuano a provare a
Ftse Mib. Il trend rimane fortemente ribassista con il mercato orso che sta progredendo la sua avan
Mentre in America si festeggia l'Indipendenza e in Francia ( tra una decina di giorni) è festa
Chiusure di venerdì in moderato rialzo, soprattutto sull'indice americano che ha beneficiato di un
Analisi Tecnica Eccoci al test dei 21000 con reazione immediata ... Il pattern non e' ancora di