Ftse Mib cerca di riprendersi, nel mirino 16.000 punti. Hera riagguanta quota 3 euro

Scritto il alle 10:34 da redazione [email protected]

Ftse Mib. Oggi l’indice italiano ci riprova a rimbalzare dopo aver chiuso ieri in calo del 17%, la peggior seduta della storia. Dopo aver infranto ieri i minimi del 2015 in area 15.000 punti, oggi il Ftse Mib si è riportato a ridosso dei 16.000 punti. Sarebbe già positivo vedere oggi una chiusura sopra 16.500 punti.

Snam. Il titolo cerca di lasciarsi alle spalle il crollo di ieri. Il forte movimento discendente ha portato Snam sui minimi dal 2014. Da qui il titolo sta rimbalzando ma per avere un primo segnale long bisognerà attendere il superamento dei 3,77 euro.

Hera. Il titolo si riporta sopra quota 3 euro dopo il pesante tonfo di ieri. Il prossimo ostacolo al rialzo è la resistenza a 3,12 euro, mentre il primo supporto importante è collocato a 3 euro.

Nessun commento Commenta

Panoramica dei posizionamenti monetari di opzioni e future di S&P500 sulla scadenza trimestrale
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Analisi monetaria sul Ftsemib degli ultimi sette giorni di borsa utilizzando le scadenze cumulate di
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
La settimana inizia con la sorpresa dei tassi per la seconda volta al ribasso da inizio anno in
Analisi monetaria degli ultimi sette giorni di contrattazioni su Eurostoxx50 relativamente alla scad
Analisi Tecnica Sta lavorando il livello dei 22575. La gravestone fatta giovedi' e' un pattern rib
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 15 - 19 Agosto 2022
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 15 - 19 Agosto 2022
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 1