Ftse Mib ingrana la marcia e torna sopra 17.000 punti. Mediobanca imposta il rimbalzo

Scritto il alle 10:26 da redazione [email protected]

Ftse Mib. L’indice italiano torna nuovamente quota 17.000 punti. Sarebbe già positivo vedere oggi una chiusura sopra 17.659 punti così da recuperare tutto il terreno perso con la candela short day ad alta volatilità del 12 marzo scorso. Al ribasso, 16.000 punti è il primo livello di supporto da mantenere per evitare ricadute.

Mediobanca. Sprint del titolo che torna a rivedere quota 5 euro. Mediobanca, dopo aver fallito la scorsa settimana il tentativo di recuperare la candela short day ad alta volatilità del 12 marzo scorso, ci sta provando nuovamente anche se il movimento per ora è privo di forza.

Bper Banca. Il titolo arresta, almeno per il momento, la discesa dopo aver fallito il break dei 3 euro qualche seduta fa. Tale livello rappresenta una resistenza importante nel breve termine per il titolo. Al ribasso, invece, il supporto da tenere monitorato si colloca a 2,5 euro.

Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Ovviamente questa analisi lascia il tempo che trova, visto che sarà assolutamente casuale quant
Come è normale che sia, oggi tutti i giornali aprono con titoloni che riportano la crisi Evergr
Tutti gli indici mondiali hanno chiuso nettamente al ribasso con perdite diffuse di circa due punti
Ieri ho postato un grafico che era a corredo di un ragionamento che si incentrava soprattutto su
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Cambia la situazione del COT Report della CFTC (Commodity Futures Trading Commission). Si inizia
Torna la volatilità sui mercati. Un quadro che è assolutamente normale all’interno delle din
Un'estate magica, un'estate tutta italiana, calcio, olimpiadi, ciclismo, ma sopratutto pallavolo
Ftse Mib. Dopo aver toccato il 13 agosto il massimo di periodo a 26.687 punti, l’indice italiano