Ftse Mib: cerca di conservare la trend rialzista. Ferrari in una fase laterale

Scritto il alle 10:15 da redazione [email protected]

Ftse Mib. L’indice sta cercando di conservare la trend line rialzista di breve periodo costruita sui minimi di marzo e aprile 2020. La rottura potrebbe provocare discese verso il supporto chiave è dei 16.000 punti. Al rialzo, invece, troviamo una fascia di prezzo di resistenza molto importante collocata tra i 18.000 punti e 18.400 punti.

Prysmian. Il titolo ha dato una grande prova di forza tranciando di netto il livello chiave dei 17,3 euro e portandosi in concomitanza della resistenza dei 18,2 euro. Sarà quindi necessario il superamento di tale livello per proseguire il recupero dai minimi di marzo. Al ribasso, invece, un ritorno sotto 17,3 euro darebbe un segnale di debolezza.

Ferrari. Il titolo è imprigionato da circa un mese in una fase laterale non riuscendo a prendere una direzione precisa. I livelli da monitorare sono due. Al rialzo, troviamo la resistenza dei 148 euro che più volte ha bloccato l’ascesa del titolo ad aprile. Al ribasso, invece, sarà importante la tenuta del supporto a 140 euro.

Nessun commento Commenta

Avevamo sperato che l'interesse finanziario e geopolitico, la stupidità umana fosse limitata, m
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in at
ANALISI MONETARIA SCADENZA MARZO 2023 Il grafico dei prezzi ci conferma come il Ftsemib, dopo i m
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ in at
Guest post: Trading Room #466. Il grafico FTSEMIB si prende un momento di consolidamento anche se
  Si lo so, lo hanno scritto e detto in molti, compreso il Papa, la terza guerra mondial
Analisi Tecnica Doji star di indecisione al test del target del trading range e rifiato del nostran
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 23 - 27 Gennaio 2023
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 23 - 27 Gennaio 2023
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 2