Ftse Mib: ancora nei pressi dei 17.000 punti. Telecom verso nuovi minimi storici

Scritto il alle 09:40 da redazione [email protected]

Ftse Mib. L’indice prosegue sostanzialmente nel movimento laterale di breve periodo. I livelli da monitorare sono due. Al ribasso l’area di supporto chiave si colloca tra 16.384 e 16.000 punti. Il break potrebbe innescare accelerazioni al ribasso verso 14.894 e 14.153 punti, il minimo toccato lo scorso 16 marzo. Al rialzo, invece, troviamo una fascia di prezzo di resistenza importante tra 18.000 e 18.400 punti.

Renault. Il titolo è inserito in una fase laterale di breve periodo iniziata sostanzialmente nella seconda metà del mese di marzo. Servirà il superamento della resistenza a 19,66 euro per avere un segnale positivo. Al ribasso, invece, la rottura del supporto a 15,75 euro peggiorerebbe ulteriormente il sentiment di mercato sul titolo.

Telecom Italia. Il titolo sembra aver messo nel mirino i minimi storici. Ad affossare le quotazioni i numeri deludenti del primo trimestre 2020. In caso di debolezza fin sotto quota 30 centesimi il titolo potrebbe sprofondare verso nuovi minimi storici. Al rialzo, invece, un primo accenno di ripresa si avrebbe con il break dei 33 centesimi.

Nessun commento Commenta

Guest post: Trading Room #513. Il grafico FTSEMIB weekly continua nella sua corsa rialzista, con u
"Governare è far credere" o forse più, "il fine giustifica i mezzi", ma il significato è chia
Malgrado tutto le tendenze sono mantenute e siamo arrivati ad un passo dal target. E ovviamente ades
Iniziamo con le buone notizie. In Germania, crollano la produzione industriale e i consumi e
FTSEMIB 40 AGGIORNAMENTO DEL 29 FEBBRAIO 2024   Il grafico dei prezzi conferma visivamente
29 febbraio 2024 UNICREDIT Lettura grafica e analisi dei posizionamenti monetaria relativi alla sc
Come vedremo nel fine settimana insieme al nostro Machiavelli, le ultime minute hanno rivelato c
Guest post: Trading Room #512. Il grafico FTSEMIB weekly ha raggiunto vette importanti ma anche un
La trimestrale di NVIDIA stupisce i mercati e il rally continua. Ma allo stesso tempo, il mercato ob
La Cina è un'immensa mina deflattiva esplosa nell'oceano globale, una spettacolare bolla immobi