Ftse Mib: verso il 38,2% di Fibonacci a 18.481 punti. BMW tonica torna sui 56,8 euro

Scritto il alle 10:11 da redazione [email protected]

Ftse Mib: prosegue la fase di distensione dei mercati in scia anche alla proposta della Commissione Europea circa il Recovery Fund. Anche l’Europa questa settimana ha cominciato a dare segnali positivi, in particolar modo il DAX. Il Ftse Mib comunque si prepara al test importante dei 18.481 punti. La rottura in forza di questo livello darebbe un segnale molto positivo, mettendo nel mirino anche i 20.000 punti.

BMW: quadro grafico interessante per BMW che si riporta al test della resistenza collocata a 56,8 euro. Tra questo livello e i 58 euro risiede un’importante resistenza. Rotto questi livelli probabili rialzi verso 60 e 62 euro.

Nessun commento Commenta

No, non mi sono dimenticato di Lei, non sarebbe stato possibile. 11 anni sono passati da quan
Ultima puntata di TRENDS prima della pausa estiva. I picchi inflattivi danno energia alle borse ma
Analisi delle movimentazioni monetarie degli ultimi sette giorni sui future e le opzioni del Nasdaq
Affascinante davvero affascinante, eccovi servito, come un almanacco, il rally di Ferragosto! A
  E il tasso inflazione forse ha fatto un picco. Ieri i mercati sono stati presi di sorp
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Analisi dei posizionamenti monetari degli ultimi sette giorni di contrattazioni sul contratto S&
C'è ben poco da aggiungere ai dati di ieri, l'inflazione si sta lentamente sgonfiando, non solo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Nulla di nuovo sotto il cielo ferragostiano, come ha suggerito su Twitter il nostro Puntosella,