Ftse Mib: operatori sull’attenti, pesano timori covid. Buzzi Unicem spinge sui 20 euro

Scritto il alle 10:25 da redazione [email protected]

Ftse Mib: la seduta di ieri è stata caratterizzata da bassa direzionalità. Così comincia anche quella odierna in scia alle preoccupazioni per una seconda ondata di covid. Probabile un ritorno sui massimi di giugno per il listino italiano, qui poi servirà un break in forza per permettere la prosecuzione verso 21.155 punti (61,8% di Fibonacci).

Buzzi Unicem: il titolo sta beneficiando del piano da 1 trilione presentato da Trump per il rilancio delle infrastrutture in USA. La società infatti genera oltre il 50% dell’Ebitda in America. Graficamente il break di area 20 euro dovrebbe permettere al titolo il test della resistenza successiva a 21,6 euro.

[yutube]https://youtu.be/1bX4RqJ44-w[/youtube]

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Ftse Mib. L'indice italiano ha fallito il tentativo di riportarsi sopra la resistenza dei 19.174 pu
Partiamo dal nostro Keynes e il suo concorso di bellezza, non importa chi è il più bravo, chi
Queste sono le movimentazioni monetarie effettuate nella giornata di martedì. Sulle Mibo netti i
  Sul #NextGenerationEU già abbiamo parlato qualche giorno fa. Spero sia chiaro a tutti
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il ruolo delle banche all’interno del tessuto economico di un sistema è molto più che fondamen
  Pensare al futuro, all’ambiente e al pianeta vengono spesso percepiti come temi lontani
Ftse Mib: l'indice italiano apre debole dopo la corsa di ieri e il test della resistenza statica col
Movimentazioni monetarie piuttosto sottili nonostante le importanti escursioni dei prezzi. Sulle
Ponetevi questa domanda: cosa è che muove i tassi reali? E soprattutto, che implicazioni potreb