Ftse Mib: sotto pressione i 19.000 punti. Prysmian al test dei 20 euro

Scritto il alle 10:21 da redazione [email protected]

Ftse Mib: seduta da dimenticare quella di ieri caratterizzata da forte vendite in scia all’incremento dei casi covid in diversi Stati americani e alle previsioni dell’FMI. Pesante infatti il downgrade sulla crescita dell’economia globale, prevista ora in contrazione del 4,9% nel 2020. Nel complesso non si hanno ancora segnali di inversione di tendenza ma certo la cautela, visto anche l’arrivo dell’estate, diventa d’obbligo. Il break della fascia di prezzo compresa tra 18.480 e 18.000 punti, darebbe un segnale molto negativo.

Prysmian: il titolo italiano si mantiene sul trend rialzista di medio termine avviato sui minimi di marzo. Solo il break dei 19,13 euro (50% Fibonacci) e della trend line rialzista di medio termine daranno un segnale negativo di cambio di sentimenti, con target a 18,4 e 17,7 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
La volatilità sembra aumentare ma questo non spaventai i mercati e tantomeno le mani forti che
Guest post: Trading Room #410. Ultimo video prima della pausa agostiana. Abbiamo avuto qualche dif
Arrivati al mese di agosto, caratterizzato da sempre da volumi sottili ed erraticità dei prezzi, an
Analisi Tecnica Tentativo del nostrano di far girare il tutto al rialzo. Ha lavorato il livello
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 2 - 6 Agosto 2021
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 2 - 6 Agosto 2021
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 2
E come volevasi dimostrare, alla fine il costo della colossale truffa di Monte dei Paschi, una s
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u