Ftse Mib: poco mosso in attesa verdetto Fed. Prosegue la fase laterale di Eni

Scritto il alle 10:51 da redazione [email protected]

Ftse Mib. L’indice non riesce a trovare la forza per rialzare la testa, inabissandosi sotto la soglia psicologica dei 20.000 punti. Al ribasso, un ritorno sotto 19.174 punti potrebbe generare debolezza. Al rialzo, invece, il prossimo ostacolo è il 61,8% di Fibonacci a 21.155 punti.

Leonardo. Dopo aver fallito il break dei 6,5 euro, il titolo ha iniziato un lento declino tornando sotto quota 6 euro. Il primo supporto si colloca a 5,6 euro. Al rialzo, invece, un chiaro segnale si avrebbe con il superamento dei 6,5 euro.

Eni. Il titolo non riesce ad uscire dal trading range che lo caratterizza ormai da fine marzo. Mercato laterale compreso tra la resistenza statica collocata in area 10 euro e il supporto a 8 euro. Questi i livelli da monitorare e da infrangere per avere spunti rialzisti o ribassisti.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Ftse Mib. Prosegue l’ottimismo sull’indice italiano che prepara di nuovo il test di 22.334 punt
Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Su tutti i sottostanti europei si assiste ad una giorn
Non vi ho più parlato delle banche centrali per non annoiarvi anche perché il “mood” non
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Non dilunghiamoci sul ruolo che i titoli tech hanno avuto su questo rally di borsa. E come avret
Non dilunghiamoci sul ruolo che i titoli tech hanno avuto su questo rally di borsa. E come avret
Qualche giorno fa l’amico Marco ci ha parlato di una nuova asset class, perché di questo si t
Mentre gli americani festeggiano il loro giorno del Ringraziamento, aiutati dagli psicopatici ch
Tabella di analisi delle società quotate su Borsa Italiana con dividendi, debito, price earning e p
Eccoci qui per un veloce aggiornamento su uno dei titoli long che in molti abbiamo in portafoglio ov