Ftse Mib prosegue la risalita verso 20.000 punti. Brutto segnale di debolezza per Generali

Scritto il alle 09:51 da redazione [email protected]

Ftse Mib. L’indice è riuscito a conservare il supporto chiave dei 19.174 punti ed è ripartito al rialzo. Ora bisognerà attendere il ritorno sopra 20.200 punti per avere un primo accenno di recupero. Al ribasso, invece, la rottura dei 19.174 punti potrebbe generare debolezza.

Azimut. Il titolo ha fallito per la seconda volta il tentativo di break del 50% di Fibonacci a 17,5 euro (di tutto il down trend avviato a gennaio 2020). Al ribasso, invece, sarà importante mantenere il supporto a 15,8 euro.

Generali. Il titolo in un solo colpo ha rotto la trend line rialzista di breve periodo costruita sui minimi di marzo e maggio 2020 e il livello statico dei 13 euro, dando un forte segnale di debolezza. Il prossimo supporto importante si colloca a 12 euro. Al rialzo, invece, un primo accenno di recupero si avrebbe con un ritorno sopra 13 euro.

Nessun commento Commenta

Panoramica dei posizionamenti monetari di opzioni e future di S&P500 sulla scadenza trimestrale
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Analisi monetaria sul Ftsemib degli ultimi sette giorni di borsa utilizzando le scadenze cumulate di
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
La settimana inizia con la sorpresa dei tassi per la seconda volta al ribasso da inizio anno in
Analisi monetaria degli ultimi sette giorni di contrattazioni su Eurostoxx50 relativamente alla scad
Analisi Tecnica Sta lavorando il livello dei 22575. La gravestone fatta giovedi' e' un pattern rib
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 15 - 19 Agosto 2022
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 15 - 19 Agosto 2022
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 1