Ftse Mib ancora in ribasso dopo svolta strategia Fed. Bper si avvicina ai 2,44 euro

Scritto il alle 10:33 da redazione [email protected]

Ftse Mib. L’indice di Piazza Affari è tornato sotto la soglia psicologica dei 20.000 punti. Ulteriore conferma della debolezza si dovrebbe avere con la rottura del supporto a 19.174 punti. Al rialzo, invece, la resistenza chiave è collocata a 20.200 punti.

Bper Banca. Dalla seconda metà di luglio il ha intrapreso una fase ribassista che si è interrotta poco prima dei 2 euro. Da qui il titolo ha invertito la marcia superando 2,22 euro e portandosi vicino alla resistenza a 2,44 euro. Al contrario, invece, la rottura del supporto a 2,22 euro confermerebbe il sentiment avverso sul titolo.

Stm. Il titolo mantiene un’impostazione rialzista anche se negli ultimi mesi ha visto una fase di congestione tra 26,8 e 22 euro. Il titolo sta tentando nuovamente di portarsi al test dei 26,8 euro, resistenza che blocca da oltre 6 mesi il rialzo dei corsi. Al ribasso, invece, sarebbe negativo la rottura del supporto a 25,2 euro.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Indice della paura significa VIX. Ormai è risaputo che la volatilità significa incertezza, inc
Indice della paura significa VIX. Ormai è risaputo che la volatilità significa incertezza, inc
Si apre un’altra seduta difficile per Piazza Affari sui timori di un nuovo lockdown in Europa, di
Sulle Mibo aumento della componente future in funzione di coperture delle put che stanno diventando
Non è una novità, ma questa non è solo una pandemia, da tempo si sta giocando a livello geopo
Quanto stiamo vivendo è già l’antipasto di quello che potrebbe essere il secondo lockdown tota
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Permettetemi una piccola provocazione. Credo sia noto a tutti la fase di profonda difficoltà e
Ftse Mib: apertura debole per l'indice italiano dopo la seduta da dimenticare di ieri. I livelli da