Ftse Mib: domina la prudenza all’indomani della Bce. Poste sfida la trend ribassista

Ftse Mib. Ieri l’indice italiano è riuscito a chiudere in territorio positivo una seduta difficile, con una Bce che non ha convinto del tutto i mercati. L’incertezza è ancora dominante e il Ftse Mib persiste nella fase di lateralità compresso tra 20.200 e 19.174 punti. Questi sono i due livelli da monitorare.

Poste Italiane. Il titolo si sta confrontando con la trend line ribassista di breve periodo costruita sui massimi di giugno e agosto 2020. Il superamento con forza consentirebbe al titolo di portarsi di nuovo al test del ritracciamento di Fibonacci del 38,2%. Al ribasso, invece, il primo supporto importante di breve si colloca a 7,56 euro.

Intesa Sanpaolo. Il titolo si sta riportando al test del ritracciamento di Fibonacci del 38,2%. Il superamento sostenuto da volatilità e volumi aprirebbe la strada al titolo verso la media mobile 200 periodi. Al ribasso, invece, sarà importante conservare il supporto a 1,70 euro.

Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Le borse e le asset class più volatili hanno nuovamente avuto una settimana difficile, complice i
Analisi Tecnica Dopo l'abbuffata di settimama scora il nostrano si prende una pausa di riflession
Ftse Mib. Il quadro grafico dell’indice italiano si trova ancora in una fase complicata. Dal supp
I bond con rendimento negativo. Erano un’astrusità ma erano realistici in un contesto di QE e
Oggi scadranno tutte le opzioni mensili su indici ed azioni. Si inizia alle 9,02 con le Mibo, si con
Uno dei tasselli più pesanti, conseguente della guerra Russo Ucraina, è sicuramente l’impenn
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Mercati che, dopo tre giorni di illusoria risalita, sono di nuovo ripiombati nel trend di fondo riba
Inutile ricordare che siamo grati agli amici di Hedgeye, grandi professionisti con il loro spett