Ftse Mib: domina la prudenza all’indomani della Bce. Poste sfida la trend ribassista

Ftse Mib. Ieri l’indice italiano è riuscito a chiudere in territorio positivo una seduta difficile, con una Bce che non ha convinto del tutto i mercati. L’incertezza è ancora dominante e il Ftse Mib persiste nella fase di lateralità compresso tra 20.200 e 19.174 punti. Questi sono i due livelli da monitorare.

Poste Italiane. Il titolo si sta confrontando con la trend line ribassista di breve periodo costruita sui massimi di giugno e agosto 2020. Il superamento con forza consentirebbe al titolo di portarsi di nuovo al test del ritracciamento di Fibonacci del 38,2%. Al ribasso, invece, il primo supporto importante di breve si colloca a 7,56 euro.

Intesa Sanpaolo. Il titolo si sta riportando al test del ritracciamento di Fibonacci del 38,2%. Il superamento sostenuto da volatilità e volumi aprirebbe la strada al titolo verso la media mobile 200 periodi. Al ribasso, invece, sarà importante conservare il supporto a 1,70 euro.

Nessun commento Commenta

Oggi più che mai tornano in voga le scommesse su un'esplosione dei tassi,
Opzioni e Future 27 Ottobre. Martedì tutti gli indici azionari hanno chiuso in territorio positi
Pragmatismo. Ci vuole anche del pragmatismo. Ormai sono passati quasi 15 anni dal default di
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Opzioni e Future 26 Ottobre. Lunedì di rialzo per gli indici azionari , con l'S&P 500 ha rag
Quando il mercato tende a degli eccessi, succede che si iniziano a vedere situazioni che, in un
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Siamo ad un passo dai massimi, ma questa volta, rispetto ad altri episodi visti di recente, lo s
Sono stati giorni intensi questi per me, non riesco a condividere sino in fondo cosa ha signific
Ripartiamo da qui, dal debito, l'unica certezza assoluta che abbiamo, il debito. In questi gi