Ftse Mib prudente sotto 19.000 punti. Quadro grafico negativo per Saipem e Leonardo

Ftse Mib. L’indice si allontana da quota 19.000 punti. I prossimi supporti al ribasso si collocano a 18.480 e 18.000 punti. Al rialzo, invece, per avere un primo accenno di recupero bisognerà attendere il superamento dei 19.818 punti.

Saipem. La fase ribassista è iniziata dopo aver toccato il massimo relativo 2,74 euro lo scorso 8 giugno e ha portato il titolo a 1,37 euro, livello che non si vedeva dal 1993. Sono probabili ulteriori ribassi verso area 1 euro. Al rialzo, invece, si dovrà attendere almeno il recupero della resistenza di breve a 1,53 euro.

Leonardo. Il titolo ha rotto con elevata volatilità e volumi il livello chiave dei 5 euro, dando un chiaro segnale di debolezza. Non si possono quindi escludere ulteriori ribassi verso i minimi quinquennali toccati lo scorso 23 marzo a 4,38 euro. Al rialzo, invece, servirà un forte rimbalzo e il superamento dei 5,6 euro.

Nessun commento Commenta

Analisi delle movimentazioni monetarie degli ultimi sette giorni sui future e le opzioni del Nasdaq
Affascinante davvero affascinante, eccovi servito, come un almanacco, il rally di Ferragosto! A
  E il tasso inflazione forse ha fatto un picco. Ieri i mercati sono stati presi di sorp
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Analisi dei posizionamenti monetari degli ultimi sette giorni di contrattazioni sul contratto S&
C'è ben poco da aggiungere ai dati di ieri, l'inflazione si sta lentamente sgonfiando, non solo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Nulla di nuovo sotto il cielo ferragostiano, come ha suggerito su Twitter il nostro Puntosella,
Che il mondo sia cambiato radicalmente negli ultimi mesi è chiaro. L’inflazione ha generato u
Analisi dei posizionamenti monetari degli ultimi sette giorni di borsa sulle scadenze cumulate di Ag