Apple: esplosiva si riporta su ex trend rialzista in attesa evento di oggi

Ftse Mib: apertura debole per l’indice italiano che paga il test del 50% di Fibonacci a 19.818 punti e della media mobile 200 periodi poco sopra. I livelli importanti rimangono però sempre gli stessi. Sopra 21.155 si avrebbe un segnale di forza con target a 20.000 e superiori, sotto la fascia 18.480/18.000 punti invece si avrebbe un segnale particolarmente negativo.

Apple: ieri Apple è stata esplosiva in attesa dell’evento di oggi alle 19.00 (ore italiane) quando la multinazionale americana dovrebbe presentare diverse novità tra cui l’iPhone 12. Il titolo ha mostrato i muscoli sia in termini di volumi che di volatilità. Il break dei massimi di ieri in chiusura dovrebbe sancire il ritorno sui massimi. Al contrario un calo sotto il gap up lasciato aperto ieri darebbe un segnale di cambio di sentimenti di breve-medio termine.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

L’interesse nei confronti della Cina è molto alto. È stato il primo a ripartire dalla crisi
Ftse Mib: l'indice italiano conferma il break di 22.000 punti e raggiunge una resistenza importante
Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle Mibo numerosi nuovi ingressi di put a strike 215
Basandoci sul singolo Price Earning, i mercati azionari oggi sembrano palesemente cari. Ma non dim
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La pandemia non frena la voglia di shopping degli italiani, pronti ad approfittare delle promozioni
Secondo gli analisti della banca d'investimento tedesca Deutsche Bank, l'appeal di Bitcoin come
Ieri un'incredibile Lilli Gruber, che probabilmente ha ricevuto precise istruzioni di fare press
Scheda con migliori rendimenti, scadenze, taglio minimo, codice ISIN delle obbligazioni corporate
Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle Mibo gran lavoro di ricopertura con nuovi ingressi