Ftse Mib e Dax 30 tentano un recupero. Segnali di debolezza per il Nasdaq 100

Ftse Mib. Dopo il tonfo con gap ribassista del 26 di novembre, l’indice è sceso verso i 25.520 punti prima di tentare un difficile recupero. Una prima dimostrazione di forza arriverà soltanto con un ritorno dei prezzi sopra la speedline costruita dai minimi di marzo 2020 e confermata a settembre di quest’anno, oltre che con un ritorno sopra i 26.450 punti.

Dax 30. L’indice tedesco ha subito una rapida flessione che si è arrestata a ridosso della soglia psicologica dei 15.000 punti, ultimo supporto in grado di impedire un ritorno verso i minimi di inizio ottobre a quota 14.800 punti. Al rialzo solo il raggiungimento di 15.700 punti e la chiusura del gap ribassista del 26 novembre, potrà cambiare la tendenza ora ribassista dell’indice.

Nasdaq 100. Dopo il massimo storico del 22 novembre a 16.650 punti, l’indice americano ha iniziato una fase di debolezza che lo ha condotto fino all’attuale supporto statico di 15.700 punti, livello che coincide anche con la media mobile a 50 periodi.

 

Nessun commento Commenta

Gli ultimi dati usciti in questi 2 giorni confermano che nonostante il disperato tentativo dei m
Panoramica dei posizionamenti monetari di opzioni e future di S&P500 sulla scadenza trimestrale
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Analisi monetaria sul Ftsemib degli ultimi sette giorni di borsa utilizzando le scadenze cumulate di
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
La settimana inizia con la sorpresa dei tassi per la seconda volta al ribasso da inizio anno in
Analisi monetaria degli ultimi sette giorni di contrattazioni su Eurostoxx50 relativamente alla scad
Analisi Tecnica Sta lavorando il livello dei 22575. La gravestone fatta giovedi' e' un pattern rib
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 15 - 19 Agosto 2022
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 15 - 19 Agosto 2022