Partenza debole per il Ftse Mib. Diasorin e Intesa Sanpaolo tentano il recupero

Ftse Mib. Il quadro tecnico di breve è ora impostato al rialzo e i principali livelli da monitorare in caso di ribassi sono 26.440 punti e il supporto che ha dato origine ai recenti rialzi a quota 25.860 punti. In caso di una prosecuzione al rialzo dei prezzi sarà importante per l’indice il ritorno sopra i 27.150 punti per poi ambire al recupero dei massimi di periodo a 28.000 punti.

Diasorin. Anche se il quadro tecnico di lungo rimane sostanzialmente favorevole (con un +15% quest’anno) sarà importante monitorare la situazione di breve per il titolo. Al rialzo la società potrebbe dimostrare forza con un ritorno dei prezzi sopra 190 e al di sopra della trend line rialzista costruita da maggio e confermata a ottobre di quest’anno. Al ribasso i principali supporti sono prima a quota 172 euro e poi la situazione tecnica si potrebbe aggravare ulteriormente con un ritorno al di sotto di area 167 euro (zona che coincide anche con la media a 200 periodi).

Intesa Sanpaolo. Intesa Sanpaolo prova ad invertire l’impostazione grafica ribassista che caratterizza il titolo da metà ottobre. Al ribasso il principale supporto statico da monitorare è 2,08 euro e poi la soglia psicologica dei 2 euro ad azione. Mentre al rialzo, in caso di prosecuzione del rimbalzo tentato questa settimana sarà importante chiudere al più presto il gap formatosi il 26 novembre e il ritorno al di sopra della media a 200. I rialzi delle ultime sedute sono sostenuti anche dalla formazione di un Morning star, pattern di inversione rialzista che si è formato sui minimi di periodo del 30 di novembre.

 

 

Nessun commento Commenta

No, non mi sono dimenticato di Lei, non sarebbe stato possibile. 11 anni sono passati da quan
Ultima puntata di TRENDS prima della pausa estiva. I picchi inflattivi danno energia alle borse ma
Analisi delle movimentazioni monetarie degli ultimi sette giorni sui future e le opzioni del Nasdaq
Affascinante davvero affascinante, eccovi servito, come un almanacco, il rally di Ferragosto! A
  E il tasso inflazione forse ha fatto un picco. Ieri i mercati sono stati presi di sorp
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Analisi dei posizionamenti monetari degli ultimi sette giorni di contrattazioni sul contratto S&
C'è ben poco da aggiungere ai dati di ieri, l'inflazione si sta lentamente sgonfiando, non solo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Nulla di nuovo sotto il cielo ferragostiano, come ha suggerito su Twitter il nostro Puntosella,