Archivi tag: eni

Ftse Mib: l’indice italiano oggi apre in rosso dopo il meeting della Fed, ma ancora una volta senza dare spunti particolari. I livelli da monitorare rimangono gli stessi. Al rialzo 21.155 è la resistenza chiave mentre al ribasso 19.170 punti … Continua a leggere

Scritto il alle 10:51 da redazione [email protected]

Ftse Mib. L’indice non riesce a trovare la forza per rialzare la testa, inabissandosi sotto la soglia psicologica dei 20.000 punti. Al ribasso, un ritorno sotto 19.174 punti potrebbe generare debolezza. Al rialzo, invece, il prossimo ostacolo è il 61,8% di … Continua a leggere

Scritto il alle 10:05 da redazione [email protected]

Ftse Mib. L’indice cerca di staccarsi dalla fase laterale di breve, portandosi oltre il 50% di Fibonacci a 19.818 punti (down trend avviato a febbraio 2020). La conferma del break dovrebbe consentire all’indice di mettere nel mirino il 61,8% di Fibonacci a 21.155 … Continua a leggere

Scritto il alle 09:51 da redazione [email protected]

Ftse Mib. L’indice è finalmente riuscito a superare una resistenza molto importante. Si tratta dell’area dei 18.500 punti, che rappresenta infatti l’incrocio di diverse resistenze statice e dinamiche. Ora l’indice ha tutte le carte in regola per mettere nel mirino i … Continua a leggere

Scritto il alle 10:22 da redazione [email protected]

Ftse Mib. Prevale la cautela sull’indice che fa fatica a rimediare alla brutta seduta di ieri. In tale scenario, i livelli da monitorare sono due. Al ribasso troviamo un’area di supporto importante tra 16.384 e 16.000 punti. Al rialzo, invece, la … Continua a leggere

Scritto il alle 10:29 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l’indice italiano si mantiene sulla trend line rialzista di breve periodo incurante dei dati macro molto negativi europei (produzione industriale Germania e Francia). I livelli da monitorare rimangono gli stessi. Al ribasso il supporto chiave è a 16.000 … Continua a leggere

Scritto il alle 10:06 da redazione [email protected]

Ftse Mib. L’indice italiano è ancoraa imprigionato in una fase laterale di breve caratterizzata da continui saliscendo. Non riuscendo a prendere una direzione precisa, i livelli da monitorare sono sempre gli stessi. Al rialzo, si dovrà attendere il superamento dei … Continua a leggere

Ftse Mib: l’indice italiano si riporta su un livello psicologico molto importante quello dei 25.000 punti, oltrepassato per la prima volta dal 2008. Il quadro grafico è molto positivo con un ritorno di forza sul mercato italiano dopo la breve fase … Continua a leggere

Ftse Mib: l’indice italiano torna sotto i 24.000 punti, pur mantenendo più forza relativa rispetto agli altri indici italiani. Enel ed ENI: due big italiane che si stanno comportando in Borsa in maniera opposta. Enel segna nuovi massimi e a … Continua a leggere

Scritto il alle 10:22 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l’indice italiano apre debole in scia all’attacco dell’Iran ad una base USA in Iraq. Gli operatori ora attendono le dichiarazioni di Trump per capire quanto possa inasprirsi la situazione. Pur consigliando cautela nelle prossime sedute, i livelli da … Continua a leggere

Ribadisco quando già ho scritto nei mesi passati. Secondo molti l’analisi intermarket ha pers
Dopo un giorno in cui i prezzi sono arrivati a toccare DS-2, ecco che il giorno dopo ci stupiscono a
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Corsa al vaccino e immunità di gregge: occhio all'UK! La corsa al vaccino ormai è la normalità
Quanto è successo ieri rischia di diventare un elemento destabilizzante. E’ vero che sono sol
Ieri all'improvviso verso mezzogiorno, senza alcun preavviso i mercati europei, soprattutto il D
La giornata di ieri si è contraddistinta da  veloci ribassi su tutti i sottostanti ed imperiosi au
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ i
Un detto noto a tutti gli operatori: “Sell in May and go away". Vendi a maggio ed esci dal mer
Ieri all'improvviso qualcuno si è accorto che la situazione è insostenibile, i dati provenient