Archivi tag: google

Mercati: operatori cauti sui mercati in attesa della FED di domani e visto anche l’evoluzione della questione covid a livello globale. Ftse Mib: nessuno spunto ancora dall’indice italiano che rimane legato ai livelli di supporto e resistenza più volte indicati, … Continua a leggere

Scritto il alle 10:16 da redazione [email protected]

Ftse Mib: confermato l’hammer di venerdì scorso, il Ftse Mib tenta il recupero. Il quadro rimane comunque debole e dunque quella attuale appare più un’occasione per gli short su risalite dell’indice a miglior prezzo che non di acquisti. Diverse infatti … Continua a leggere

Ftse Mib: tenta il rimbalzo il Ftse Mib, ma la rottura dei 18.700 punti di ieri, combinata con il crollo di Wall Street suggerisce forte cautela. Se oggi il break dei 18.700 dovesse venire confermato, probabili affondi verso 18.300 e … Continua a leggere

Ftse mib: l’indice italiano oggi apre al rialzo. Movimento per ora non convincente e l’orientamento appare ancora ribassista. Google: il titolo americano ha infranto la trend line rialzista di lungo corso in vigore dal 2015. Segnale negativo ma anche comprensibile … Continua a leggere

Ftse Mib. L'indice italiano ha fallito il tentativo di riportarsi sopra la resistenza dei 19.174 pu
Partiamo dal nostro Keynes e il suo concorso di bellezza, non importa chi è il più bravo, chi
Queste sono le movimentazioni monetarie effettuate nella giornata di martedì. Sulle Mibo netti i
  Sul #NextGenerationEU già abbiamo parlato qualche giorno fa. Spero sia chiaro a tutti
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il ruolo delle banche all’interno del tessuto economico di un sistema è molto più che fondamen
  Pensare al futuro, all’ambiente e al pianeta vengono spesso percepiti come temi lontani
Ftse Mib: l'indice italiano apre debole dopo la corsa di ieri e il test della resistenza statica col
Movimentazioni monetarie piuttosto sottili nonostante le importanti escursioni dei prezzi. Sulle
Ponetevi questa domanda: cosa è che muove i tassi reali? E soprattutto, che implicazioni potreb