Archivi tag: telecom italia

Scritto il alle 10:27 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l’indice italiano prosegue al rialzo, in scia ai conti di Saipem e Moncler sopra le attese. oggi però appuntamento importante con la BCE che potrebbe spingere o avviare prese di beneficio sul listino principale. Saipem: il titolo apre … Continua a leggere

Scritto il alle 10:18 da redazione [email protected]

Questa sera alle 17.00 ci sarà il Webinars Trading & Investimenti 2019 con ospite Luigi Gilli, docente AIAF, Michele Fanigliulo, analista finanziario e tecnico di Finanza Online e Christophe Grosset, specialista Certificati Unicredit. Luigi analizzerà la situazione di mercato esponendo la sua view e si … Continua a leggere

Scritto il alle 10:11 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l’indice italiano torna sotto i 20.500 punti e a ridosso del ritracciamento di Fibonacci del 38,2% a 20.471 punti di tutto l’uptrend avviato a dicembre 2018. Con il superamento con volatilità di tale livello, il Ftse Mib ha tutte … Continua a leggere

Scritto il alle 10:31 da redazione [email protected]

Avvio all’insegna del rialzo per il Ftse Mib che guadagna oltre lo +0,60% riportandosi sopra quota 20.300. L’indice di Piazza Affari sta tentando di invertire il trend ribassista partito a fine aprile. Per avere buone probabilità di successo deve cercare … Continua a leggere

Scritto il alle 10:04 da redazione [email protected]

Ftse Mib: apre anche oggi in negativo appesantito dalle incertezze legate all’esito delle elezioni europee che si terranno in Italia questa domenica. Si può notare anche che RSI si trova nei pressi dell’ipervenduto a sottolineare ancora la forza dei venditori. Se il … Continua a leggere

Scritto il alle 10:28 da redazione [email protected]

Ftse Mib: apertura in pari per l’indice italiano che persiste sulla trend rialzista di medio periodo avviata sui minimi di dicembre 2018. I livelli da monitorare rimangono gli stessi 21.500 che se infranto aprirebbe ad ulteriori prese di beneficio e … Continua a leggere

Scritto il alle 11:04 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l’indice italiano apre in pari l’ultima seduta della settimana. I livelli da monitorare rimangono gli stessi. L’eventuale break della trend line rialzista e dell’area di 20.800 punti darebbe un segnale ribassista con target 20.236 punti. Deutsche Telekom: il … Continua a leggere

Scritto il alle 10:21 da redazione [email protected]

Ftse Mib: da alcune sedute ormai l’indice italiano rimane stabile in area 20.800 punti. Gli operatori attendono in particolare il meeting della BCE che si terrà domani, giovedì 7 marzo. I livelli da monitorare rimangono gli stessi. La resistenza chiave … Continua a leggere

Ftse Mib: l’indice italiano oggi apre sostanzialmente stabile dopo la seduta in rosso di ieri a causa delle trimestrali USA negative. I livelli da monitorare rimangono sempre gli stessi. Al rialzo la conferma di sentiment positivo nel breve sarebbe sul … Continua a leggere

Ftse Mib: apre in rialzo l’indice italiano in una giornata particolarmente ricca di appuntamenti importanti: PIL tedesco, discorso di Draghi e voto al parlamento inglese sulla Brexit. I livelli da monitorare sono sempre gli stessi. Al rialzo area 19.600 e … Continua a leggere

Ftse Mib: ieri l'indice italiano ha chiuso bene in scia alle indiscrezioni che vogliono la possibili
Leggendo i verbali dell'ultimo FOMC, Donald Trump non deve aver trascorso una serata felice, la
Quello che vuol fare Donald Trump è più che chiaro. Innanzitutto evitare la recessione, poi ga
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Non so come dirvelo ma Robert è un fumettista davvero fantastico, spettacolare, ha il talento d
Ftse Mib: l'indice italiano supera i 20.500 punti e rimette nel mirino i 21.000 punti. Importante sa
Per certi versi ce lo potevamo aspettare. Ma dal punto di vista logico ed etico, il mondo bancar
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
L’indice Citigroup Economic Surprise Index ci regala un’istantanea molto forte della situazi
La premessa è inevitabile, quota zero o tassi negativi non serviranno ad evitare all'America e